Campionato greco, Presidente pistolero a Salonicco: campionato sospeso

di Ivan Lentini
articolo letto 124 volte
Foto

Evento increscioso a Salonicco nel finale del big match greco di ieri sera fra Paok Salonicco ed Aek Atene. Correva il minuto 90' quando il capoverdiano Fernando Varela realizzava la rete che valeva il sorpasso in classifica a favore del Paok Salonicco. Gol che però veniva annullato per un fuorigioco visto dall'arbitro provocando l'ira di Ivan Savvidis, l'imprenditore russo di origini greche proprietario della squadra locale, il quale entrava in campo con una pistola nella fondina ed intimava alla squadra di uscire dal campo per protesta. Dopo quell'espisodio la partita veniva inevitabilmente interrotta. Notizia di oggi è che il Campionato greco, a seguito riunione di emergenza del Governo, è stato sospeso a tempo indeterminato.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy