Champions League, Roma-Shaktar Donetsk:1-0

di Roberto Ospedale
articolo letto 63 volte
Edin Dzeko
Edin Dzeko

Allo stadio "Olimpico" di Roma é andato in scena l'ottavo di finale di ritorno della Champions League 2017/2018, fra Roma e Shaktar Donetsk, la sfida si presenta ricca di contenuti ad assistere alla sfida ci sono stati circa sessantamila spettatori. Gli ucraini,forti del successo casalingo per 2-1, hanno impostato la gara su un tatticismo esasperato con i giallorossi chiamati ad arginare la difesa avversaria. Nei secondi quarantacinque minuti gli uomini di Eusebio Di Francesco hanno dovuto rischiare necessariamente di più per cercare di realizzare l'impresa della qualificazione ai quarti di finale. Dopo appena sei minuti la Roma l'ha sbloccata grazie al perfetto assist di Kevin Strootman che ha servito il bomber Edin Dzeko abile ad inserirsi sul filo del fuorigioco ed a beffare con un tocco di prima fra le gambe il portiere ucraino Andrij Pyatov. La Roma , sbloccata la sfida, ha giocato con maggiore serenità ed ha sfiorato al 62' sempre con Dzeko, il goal del raddoppio con un destro preciso fuori di un soffio. La pressione romanista non cala ed anche Gerson é andato vicino al meritato raddoppio. Nonostante l'inferiorità numerica per l'espulsione di Ivan Ordets, gli ucraini hanno provato un mini forcing finale, ma il risultato non é cambiato più, la Roma vola ai quarti di finale di Champions League.

Marcatore: 51' Dzeko (R).


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy