Uefa, nasce la Nations League

di Roberto Ospedale
articolo letto 216 volte
Gianpiero Ventura
Gianpiero Ventura

Con la conclusione della fase a gironi per la qualificazione ai mondiali 2018, in vista del play off, si é delineata la griglia di partenza per l'edizione inaugurale della nuova competizione. L'Italia farà parte, assieme a tutte le altre big del calcio continentale, della lega A, con Germania, Portogallo, Belgio, Spagna, Francia, Inghilterra, Svizzera, Polonia, Islanda, Croazia e Olanda. Le squadre verranno divise in quattro gruppi da tre squadre, con le vincenti dei rispettivi gironi che accederanno alla fase finale (semifinali, finali primo e terzo posto). Le date previste sono da dicembre 2018 all'estate 2019. Le ultime dei gruppi, secondo quanto riportato dal sito dell'Uefa, retrocederanno nelle leghe inferiori dopo si trovano le nazioni di rango inferiore.


Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI