Palermo, la cessione del club una priorità

di Rosario Carraffa
articolo letto 886 volte
Maurizio Zamparini
Maurizio Zamparini

Ieri vi avevamo raccontato della non più certa carica di Presidente del Palermo del finanziere di Zurigo Antonio Ponte, per via della sua possibilità di entrare nel club rosanero attualmente solo per il 10%, con altri investitori da trovare all'estero, mentre il Patron Maurizio Zamparini esige di cedere il club di Viale del Fante al 100%, vista la sua volontà di uscire dal Mondo del calcio. Ponte se non avrà un accordo per l'acquisizione del Palermo Calcio difficilmente accetterà la carica, anche se in queste ultime ore anche Zamparini non sembrerebbe più intenzionato a fare ricadere la scelta sul fondatore e proprietario del fondo Raifin, con Raffaele Follieri, della Follieri Capital Limited con sede a Londra che continua a trattare a ritmi sostenuti con la società rosanero, con la collaborazione di Marco Bogarelli ex Presidente di Infront Italia, che però potrebbe concorrere anche da solo con l'appoggio di altre società. Rimane alla finestra ad oggi la cordata di imprenditori americani, che starebbe però provando ad intavolare una trattativa lampo per superare la concorrenza. Come già anticipato da TuttoPalermo.net, la cessione dell'U.S. Città di Palermo, potrebbe essere più difficile del previsto, anche se ormai Zamparini vuole vendere la società. 


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy