SEZIONI NOTIZIE

Palermo, esenzione per reddito on-line con un click

di Rosario Carraffa
Vedi letture
Foto

Il servizio si rivolge a tutti i cittadini residenti nel territorio dell’ASP di Palermo, che abbiano raggiunto la maggiore età e che siano regolarmente iscritti al Servizio Sanitario Regionale (SSR). Il servizio si rivolge a tutti i cittadini residenti nel territorio dell’ASP di Palermo (detto ambito territoriale sanitario), iscritti regolarmente al Servizio Sanitario Regionale (SSR), che ritengono di avere diritto ad una esenzione per reddito secondo il Decreto del 11 dicembre 2009 che sancisce le seguenti condizioni di esenzione per reddito dalla compartecipazione alla spesa sanitaria:

Codice E01: i cittadini di età inferiore a 6 anni e quelli di età superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con reddito complessivo non superiore a € 36.151,98 annui;

Codice E02: i disoccupati e loro familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con un reddito complessivo inferiore a € 8.263,31 elevato a € 11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico;

Codice E03: i titolari di assegno (ex pensione) sociale e loro familiari a carico;

Codice E04: i titolari di pensione minima di età superiore a 60 anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare fiscale con reddito complessivo inferiore a € 8.263,31 elevato a €11.362,05 in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico;

Il nucleo familiare fiscale comprende: il coniuge non legalmente ed effettivamente separato e le persone a carico per le quali spettano le detrazioni per carichi di famiglia in quanto titolari di un reddito non superiore ad € 2.840,51 (il reddito da considerare si riferisce all’anno precedente).

Si considerano disoccupati i soggetti che hanno perso una precedente attività lavorativa alle dipendenze e che risultano regolarmente iscritti negli elenchi dei Centri per l’impiego.

Ogni anno il Ministero delle Finanze rende disponibili ai medici e alle Aziende Sanitarie gli elenchi degli assistiti aventi diritto all’esenzione in base al reddito con il relativo codice di esenzione. Gli elenchi sono elaborati sulla base delle informazioni presenti nelle banche dati dell’Agenzia delle Entrate e dell’Inps.

Gli elenchi dei cittadini aventi diritto all’esenzione non includono:

i disoccupati e loro familiari a carico;

coloro che non hanno presentato la dichiarazione dei redditi per l’anno precedente;

i nuovi nati;

I soggetti non inclusi nelle liste degli esenti, che ritengano di possedere i requisiti per avvalersi dell’esenzione, possono rendere autocertificazione ed ottenere il relativo attestato di esenzione.

L’elenco assistiti esenti è aggiornato telematicamente con le esenzioni autocertificate.

Il servizio on-line permette al soggetto di verificare la presenza o meno del proprio nominativo nell’elenco degli assistiti esenti per reddito redatto dal Ministero dell’Economia e stampare il proprio attestato di esenzione e dei singoli componenti del nucleo familiare aventi diritto.

Inoltre, i soggetti non inclusi nelle liste degli esenti, che ritengano di possedere i requisiti per avvalersi dell’esenzione, possono redigere on-line apposita autocertificazione, allegando copia elettronica del documento di riconoscimento e copia elettronica della stampa dell’autocertificazione debitamente siglata, e scaricare il proprio attestato di esenzione contenente i singoli componenti del nucleo familiare fiscale aventi diritto.

Per accedere al servizio On-Line è sufficiente essere in possesso delle credenziali di accesso al sistema effettuando tutte le fasi di registrazione. Dopo la registrazione si dovrà attendere di ricevere il PIN via SMS al numero che è stato indicato nel modulo di registrazione. Nel caso in cui ci si è precedentemente registrati ed ottenuto le credenziali per l’accesso allo Sportello On-Line, è necessario utilizzare, per l’accesso al servizio di esenzione per reddito on-line, le stesse credenziali già ricevute.

L’utente potrà a sua scelta:

Accedere autonomamente al servizio dal sito web aziendale e quindi:

Compilare la scheda di registrazione, inserendo il proprio numero di cellulare o quello di un suo familiare.

Ricevere il messaggio SMS contenente un PIN numerico di 8 caratteri, che l’utente utilizzerà come password di accesso al sistema On-Line.

Effettuare la richiesta di Esenzione per se stesso o per un familiare, compilando tutti i campi obbligatori richiesti dal sistema.

Allegare eventuali documenti richiesti dalla procedura.

Scaricare il certificato di esenzione se già presente negli archivi dell’ASP, altrimenti attendere la lavorazione della richiesta da parte degli operatori ASP, notificata mediante SMS ed Email.

Recarsi presso i CAF della provincia di Palermo o le altre strutture che aderiranno al sistema, le quali si faranno carico di assistere l’utente nelle varie fasi della procedura sopra descritta.

Recarsi presso gli sportelli aziendali dell’ASP di Palermo, ove potrà comunque essere effettuata la richiesta di esenzione nella maniera tradizionale.

A Palermo è possibile recarsi per effettuare la richiesta nella maniera tradizione o per avere informazioni sulla propria richiesta effettuata on-line al: PTA Guadagna di via Giorgio Arcoleo 25; PTA Biondo di via La Loggia 5; PTA Albanese di via Papa Sergio I; Poliambulatorio Centro di via Turrisi Colonna 43.

Per la presentazione in Sicilia dell’attestato del ticket sanitario (E01, E02, E03, E04), come già anticipato da TuttoPalermo.net, giorno 14 marzo, è scattata per il 2020 la proroga, dal 31 marzo al 30 giugno 2020. Lo ha stabilito l’assessore alla Salute, Ruggero Razza, attraverso un proprio decreto, che rientra tra le misure adottate dalla Regione Siciliana nell’ambito dell’emergenza nazionale Coronavirus.
La decisione è stata assunta alla luce delle iniziative di contenimento del Covid-19, intraprese in Sicilia e per scongiurare, così, eventuali affollamenti dell’utenza presso gli uffici delle Aziende Sanitarie Provinciali.

Altre notizie
Venerdì 10 luglio 2020
23:22 Altre Squadre UFFICIALE: Livorno, toscani retrocessi in Serie C 22:08 Notizie LND, dalla prossima stagione possibilità di cognomi sulle maglie: anche in Serie C femminile 21:41 Notizie Extra Calcio: Tennis, a Città del Mare entra nel vivo la tappa London 2020 del circuito nazionale FIT TPRA 20:14 Primo Piano Palermo, sicurezza per la porta 20:00 Notizie Emergenza Coronavirus, il bollettino odierno nazionale: i dati di tutte le Regioni 19:34 Altre Squadre Serie D, le date della prossima stagione 13:28 Altre Squadre Europa League, i sorteggi dei quarti di finale 13:02 Altre Squadre Serie A, la lotta scudetto 12:29 Altre Squadre Champions League, gli accoppiamenti per i quarti di finale 12:26 Altre Squadre UFFICIALE: Trapani, Pretti è il nuovo presidente 11:55 Notizie Extra Calcio: Formula Uno, ufficiale GP del Mugello nel calendario 2020 11:26 Altre Squadre Play off Serie C, gli accoppiamenti dei quarti di finale 11:21 Notizie Extra Calcio: MotoGP, Rossi continuerà altri due anni in Petronas 10:26 Altre Squadre Milan, Ibrahimovic: "Difficile vedermi ancora al Milan... Sto giocando gratis" 10:13 Altre Squadre Playoff Serie C, oggi sorteggi di accoppiamenti e tabellone delle semifinali 10:08 Interviste Palermo, Sagramola: "Per il centro sportivo Torretta prima scelta ma c'è un problema..." 08:38 Altre Squadre Champions League, oggi il sorteggio della Final Eight 08:28 Interviste Palermo, Sagramola: "Il ritiro potrebbe iniziare senza tecnico. Serie B? Anche in due anni" 00:04 Notizie Extra Calcio: Formula uno, aggiornamenti sulla Ferrari in vista dell'Austria bis?
Giovedì 09 luglio 2020
23:57 Altre Squadre Serie A, Hellas Verona-Inter: 2-2